Sale la tensione pre derby (e i pirati litigano in allenamento)

25.02.2021 21:22 di Redazione StPauli   Vedi letture
Christopher Avevor
Christopher Avevor

La settimana che porterà al derby di Amburgo in programma lunedì sera è ad alta tensione. Per un volta, anzi per la prima volta da quando l'HSV è tornato in Zweite, sono i biancomarroni ad arrivare alla sfida con il titolo di squadra più in forma e quindi con quella che più ha da perdere. Ricordiamo che all'andata i biancoazzurri venivano da cinque vittorie consecutive nelle prime cinque gare e per solo nel finale riuscirono ad acciuffare un 2-2 rocambolesco col St Pauli. Ora sono i pirati che provengono da sei vittorie nelle ultime sette gare e la tensione si fa sentire: in allenamento si sono registrate anche alcune piccole scaramucce tra giocatori, segno che i nervi sono tesissimi a dispetto dell'ottimo ruolino di marcia.

Ciao Avevor. Stagione finita per capitan Christopher Avevor, che in realtà manca dal campo ormai da mesi (ultima apparizione contro il Padernbor il 21 novembre 2020). Nella partita contro lo SpVgg Greuther Fürth nell'agosto 2019 il 29enne si è rotto il perone sinistro e si è strappato il legamento della sindesmosi anteriore. È tornato a maggio dello scorso anno ma a Paderborn si è fermato di nuovo e a dicembre è stato costretto ad una nuova operazione che purtroppo non è bastata: ora di nuovo sotto i ferri per lo stesso problema e stagione finita.

Nessuno resti in fuorigioco. Il St Pauli a raggiunto la somma di 67.500€ raccolfi da vari donatori per sostenere la campagna "Nessuno resti in fuorigioco", a sostegno di persone senza tetto che vengono portata ad alloggiare in hotel pagati. Tra i promotori dell'iniziativa anche la Caritas di Amburgo.

Il presidente Oke Göttlich racconta il derby vinto dello scorso anno e del suo pianto, causato non solo dall'emozione della vittoria in trasferta e della allora situazione sportiva molto precaria, ma anche dal Covid che gli venne accertato tempo dopo. Il presidente infatti porta ancora oggi il trauma e i dolori del post corona.