Sportverein 19 Straelen e.V., conosciamo gli avversari di Coppa

05.06.2022 22:51 di Stefano Severi Twitter:    vedi letture
Sportverein 19 Straelen e.V., conosciamo gli avversari di Coppa

Straelen è un piccolo paesino della Renania Settentrionale-Vestfalia proprio al confine con l'Olanda e conta poco più di 16mila abitanti. La città è soprannominata "Blumenstadt", ovvero città dei fiori. Ha anche un'associazione sportiva, Sportverein 19 Straelen e.V., articolata in varie sezioni la cui famosa è quella calcistica, che conta ben 2100 soci. Praticamente un abitante ogni 8 è socio del sodalizio gialloverde. Le altre sezioni attualmente attive sono: atletica leggera, badminton, pallamano Karate, nuoto, ginnastica, tiro con l'arco, mountain bike, ju-jutsu e pallavolo.

La sezione calcistica gioca nello "Stadion an der Römerstraße" che ha una capacità di 3500 spettatori ma che per fine luglio sarà interessato da grandi lavori di ristrutturazione. Talmente impattanti che il settore ospiti molto probabilmente non sarà agibile e considerando che da St Pauli almeno 1500-2000 tifosi seguirebbero la squadra di Schultz, lo Straelen è in questi giorni alla ricerca di uno stadio alternativo. Per regolamento in Coppa di Germania non si possono invertire i campi, quindi non si può giocare a Millerntor, Si potrebbe giocare nell'altro stadio di Amburgo, ma sarebbe un po' strana come cosa.

Molto probabilmente quindi in Coppa si giocherà a Duisburg che vanta un impianto capace di contenere fino a 35mila tifosi e sede del ritiro dell'Italia nel mondiale 2006. Più che sufficienti quindi per permettere al club classificato 15esimo nell'ultimo campionato di Regionalliga della Renania Settentrionale-Vestfalia, di rendere indimenticabile la propria seconda esperienza in DFB Pokal. Già, perchè i gialloverdi si qualificarono un'altra volta, nel lontano 1998, quando vennero eliminati per 7-4 dal Fortuna Düsseldorf. E sapete chi allenava lo Straelen all'epoca: Jos Luhukay, ex tecnico del St Pauli nel 2019/20, attuale tecnico della squadra della confinante città olandese di Venlo. Luhukay a St Pauli non ebbe particolare fortuna - campionato piuttosto anonimo quello dei pirati - ma con un ottimo ricordo: in quella stagione entrambi i derby di Amburgo vennero vinti dai pirati.