Fortuna Düsseldorf-St Pauli 1-0: pirati in caduta libera!

05.11.2022 22:32 di Stefano Severi Twitter:    vedi letture
L'espulsione di Fazliji
L'espulsione di Fazliji
© foto di FCSP

Allarme rosso, forse anche di più. Il St Pauli perde a Düsseldorf contro il Fortuna e si ritrova in quartultima posizione, a pari punti con il Norimberga e con una lunghezza in più di Magdeburgo e due in più del Fürth: queste ultime tre squadre devono però ancora giocare il quindicesimo turno. Domani è in programma un importantissimo scontro salvezza tra Norimberga e Magdeburgo e i bavaresi saranno ospiti in Sassonia del Braunschweig: in pratica i Pirati potrebbero persino trovarsi in zona retrocessione, due anni dopo averla lasciata (inizio 2021) quando iniziò l'epopea Schultz.

La partita. Primo tempo molto aperto, occasioni da entrambi le parti, con la più clamorosa probabilmente sulla testa del nostro Jackson Irvine che non angola a sufficienza e si fa respingere la conclusione dal portiere avversario. Anche Amenyido prova la botta ma trova una grande intervento dell'estremo difensore locale Kastenmeier.. Poi, un po' all'improvviso, passa il Fortuna: rinvio del portiere, colpo di testa e Rowen Hennings va al tiro sul primo palo, piegando le mani ad un Vasilij fuori posizione e decisamente sorpreso.

Il St Pauli è sotto shock, chiude il primo tempo sotto di un gol quando probabilmente avrebbe meritato di andare al riposo in vantaggio (e su azione simile il Fortuna sfiora il raddoppio) La ripresa dovrebbe portare consiglio, invece arriva solo il nervosismo: allo scoccare dell'ora di gioco Betim Fazliji fa il gesto di rifilare una testata ad avversario che si butta a terra e simula in maniera incredibile e il rosso è inevitabile. Intendiamoci: il tocco è minimo ma per il fallo di reazione basta anche il gesto minaccioso del difensore centrale del St Pauli per costringere l'arbitro ad estrarre il rosso.

Il resto della partita vede il St Pauli in qualche modo provare l'assalto: entrano Otto e Matanovic ma la mira è sempre da rivedere: pesa la giornata no di Paqarada, insolitamente impreciso negli ultimi 20 metri e un Irvine che spara a salve. Non cambia più il risultato.

Il St Pauli precipita in classifica e continua a perdere lontano da Millerntor: pesa tanto, tantissimo, l'assenza di un bomber vero che sappia concretizzare le tante occasioni create dai pirati. Male, malissimo.