È arrivato il tredicesimo scudetto della storia del Sankt Pauli!

Sabato 30 ottobre 2021 il Sankt Pauli ha vinto il suo tredicesimo scudetto battendo a Bonn lo Stoccarda per 1 a 0
01.11.2021 12:30 di Alessandro Gulberti   vedi letture
St Pauli vs. MTV Stuttgart
St Pauli vs. MTV Stuttgart
© foto di FC St. Pauli

Sì, è proprio così, il nostro beneamato Sankt Pauli ha vinto il suo tredicesimo titolo! Non è una fake news, non è un pesce d’aprile fuori stagione: infatti dal maggio 2006 l'FC St. Pauli ha una squadra di calcio per non-vedenti che milita nella 1. Bundesliga e sabato 30 ottobre i nostri calciatori ciechi sono diventati campioni di Germania per la seconda volta battendo per 1 a 0 l’MTV Stoccarda, che con sette titoli vinti non è solo la squadra più blasonata, ma anche il campione uscente del 2020, dopo aver battuto l’anno scorso in finale proprio i nostri pirati. La rivincita di sabato è stata quindi ancor più importante e soprattutto più dolce.

Sul campo appositamente allestito nella centralissima piazza del Duomo di Bonn, i nostri atleti hanno così coronato una stagione eccezionale grazie ad una combattutissima vittoria per 1-0 sui temuti rivali dello Stoccarda. Nella settima ed ultima partita della stagione, i Biancomarroni hanno dovuto affrontare proprio i campioni in carica, che in classifica erano a pari punti con il Sankt Pauli, ma occupavano il secondo posto grazie ad una differenza reti a noi favorevole di ben 13 gol!

Quest’anno, a differenza delle ultime quattro stagioni, non si è giocata la finale secca tra la prima e la seconda in classifica, ma il caso vuole che all’ultima giornata si dovessero incontrare proprio le prime due. Alla nostra squadra però questa volta sarebbe bastato un pareggio per festeggiare finalmente il secondo scudetto dopo tre amarissimi secondi posti consecutivi. E sembrava proprio che la partita dovesse finire con un pareggio a reti inviolate, quindi a nostro favore. Solo a cinque minuti dalla fine Jonathan Tönsing, trasformando un rigore, ha messo il sigillo sul successo dei calciatori dell'FCSP. Per il nostro grandissimo attaccante Jonathan si è trattato della prima finale contro lo Stoccarda, dato che purtroppo era mancato nel 2018 e nel 2020. Il rigore segnato è stato anche il 31esimo gol stagionale per Tönsing, che non solo così è diventato capocannoniere del campionato tedesco per non vedenti con una prestazione da record, ma è anche stato premiato come miglior giocatore della stagione!

L'allenatore Wolf Schmidt (qui il link dell’articolo sulla radio per non vedenti AFM) ha tirato un bel sospiro di sollievo dopo aver finalmente vinto il titolo così tanto agognato: “È una soddisfazione enorme per la nostra squadra perché siamo stati la squadra più meritevole. Siamo riusciti a rimanere assolutamente concentrati e abbiamo vinto questo titolo guadagnandolo con i nostri mezzi tecnici e con una prestazione di squadra compatta. Alla fine, dopo il gol, contare il trascorrere degli ultimi minuti e degli ultimi secondi è stato davvero bello".

Ma perché abbiamo scritto del tredicesimo scudetto per il Sankt Pauli? Eh sì, perché a livello di associazione sportiva col secondo scudetto appena vinto dalla squadra di calcio per non vedenti più gli otto scudetti vinti in Bundesliga dalla squadra femminile di rugby e i tre della squadra femminile di rugby a sette, il Sankt Pauli ha raggiunto il totale di tredici scudetti in bacheca. Ricordiamo che in Italia solo le calcio-centriche Juventus, Milan e Inter hanno vinto più titoli, il Sankt Pauli con questo tredicesimo scudetto ha eguagliato o superato altre associazioni sportive italiane blasonate come il Genoa (ecco il nostro report), che vanta tredici titoli, nove scudetti di calcio e quattro di pallanuoto, il Brescia che ha vinto cinque scudetti, due nella pallanuoto e tre nell’atletica leggera, la Lazio (link al nostro report) che ne ha vinti due nel calcio e due nella pallanuoto, la Roma con tre scudetti di calcio, due di pallanuoto e due di atletica leggera, il Napoli con due scudetti di calcio e cinque di pallanuoto e la Sampdoria con uno scudetto di calcio e otto di pallanuoto. Quindi ci complimentiamo con i nostri calciatori della squadra per non vedenti dell’FCSP e speriamo di continuare a collezionare con lo sport di base molti altri titoli a venire.

Alla fine rimane solo da spiegare come possa funzionare il calcio per non vedenti. Ma di questa coraggiosa ed affascinante arte sportiva tratteremo nei dettagli in un prossimo articolo che uscirà a breve qui su tuttostpauli corredato da una nostra intervista esclusiva al talento dell’FCSP e capocannoniere della Bundesliga Jonathan Tönsing. A presto, dunque.