Si torna a Millerntor… a tutta birra!

17.09.2021 10:53 di Stefano Severi Twitter:    vedi letture
Si torna a Millerntor… a tutta birra!
© foto di FCSP

Il St Pauli ritorna a giocare in casa, domenica alle 13,30 contro Ingolstadt, e lo farà con il supporto dei tifosi... e della birra! La città di Amburgo ha infatti autorizzato nuovamente gli impianti all'interno dello stadio del St Pauli alla vendita di birra e altre bevande per i tifosi dopo oltre un anno di totale divieto per le ben note norme igieniche anti Covid.

Purtroppo però, al tempo stesso, la città di Amburgo non ha autorizzato il tanto agognato aumento della capienza al 50% che avrebbe portato a 15 mila, anzichè gli attuali 10 mila, il tetto degli spettatori ammessi all'interno di Millerntor. La buona notizia però è che ritornerà ufficialmente anche il tifo organizzato che, con un comunicato congiunto emesso in settimana, ha fatto sapere che sarà nuovamente sui gradoni dello stadio con bandiere e striscioni.

Ricordiamo che l'ingresso a Millerntor è consentito solo ai maggiorenni vaccinati o con certificato di guarigione da covid-19: il tampone per i non vaccinati è ammesso solo per i minorenni. Sarà comunque presente a Millerntor all'esterno dello stadio un pullman per consentire a chiunque lo desideri di vaccinarsi senza prenotazione.

Infine il St Pauli, come sempre precursore in Germania, da domenica lancerà una iniziativa dedicata all'inclusione, denominata "Klartext St. Pauli". Si tratta di una serie di misure per permettere alle persone con disabilità di fruire dei contenuti sportivi collegati alla partita: ad esempio, oltra al servizio di radio/telecronaca per non vedenti (ve ne abbiamo già parlato qui) i giocatori saranno presentati tramite maxischermi anche nel linguaggio dei segni per aiutare le persone sordomute.