Solo l'Amburgo - Nur der HSV

10.04.2022 18:22 di Massimo Finizio   vedi letture
Jonas Boldt
Jonas Boldt
© foto di HSV

Update domenica 10 aprile 2022: Holstein Kiel-Amburgo  SV 1-0 (13' pt Wriedt).

I nostri cari cuginetti innominabili ci mortificano tutti i giorni, da anni ormai, con la solita strofa ritmata e cantata: "Solo l'Amburgo - nur der HSV". Il riferimento è alla Coppa dei Campioni del 1983, a Kevin Keagan che ha giocato nel 1978 ed anche a Beckenbauer che ha vestito (oltre a quelli bavaresi biancorossi) i colori quelli dell'Amburgo. Fino a qualche anno fa il riferimento era anche all'unica squadra a non essere mai scesa in B. Ci siamo persi qualcosa ? Insomma, solo loro, nur der HSV

Secondo noi stanno molto male, da ricovero forse, e non desideriamo certo offendere chi sta veramente male. Oggi il loro DS se ne è uscito fuori con la solita frasetta messa in pasto della stampa e contornata di considerazioni del tipo: "Siamo l´associazione più forte in Germania, forse secondi solo dopo il Bayern. Nur der HSV". Ma dove vive questo qui? Forse la scusante per Jonas Boldt è che Jonas è troppo giovane per poter parlare, vive troppo nei ricordi del passato, un passato che non tornerà pi`u. Al tempo stesso bisogna studiare soprattutto il passato, caro signor Jonas, e la storia.

Innanzitutto dovrebbe sapere che nella lista delle più grandi associazioni in Germania il suo bel "solo l'Amburgo" detiene il solo nono posto (9) dietro al Bayern Monaco, ovviamente, ma dopo anche "piccola club" come lo Schalke, il Borussia Dortmund, il Gladbach, il Colonia e persino all´Eintracht di Francoforte. Tutti club con più soci di quello rappresentato dal signor Boldt. 

Per quanto riguarda i tifosi, in Germania il buon Jonas arriva tra i primi 10 e davanti al "solo l´Amburgo" ci sarebbero anche i pirati con oltre 10 milioni di simpatizzanti contro solo 8 milioni dei cugini: primi sempre i bavaresi con oltre 15 milioni di supporters. Ma se invece parliamo delle simpatie, ci rifacciamo ad una indagine della Università di Brauschweig: il club più simpatico, con una quota di simpatia del 61,2%, sarebbe il Borussia Dortmund seguito dal Moenchengladbach con il 52,1% di simpatie ed al terzo posto con 51,2% il nostro grande Sankt Pauli. Solo nei primi 20 solo l´Amburgo della serie non classificato, non pervenuto, inesistente. 

Se poi prendiamo le parole di Jonas "letteralmente" parlando, ovvero il club più vincente in Germania, sempre dopo il solito Bayern troviamo la Turbine Potsdam 12 scudetti tutti femminili, la Dynamo Berlino con 10 scudetti, poi il Norimberga con 9, Dynamo Dresda e Dortmund 8 scudetti, Wolfsburg 7 di cui 6 femminili, Schalke ha anche 7 scudetti. "Solo l´Amburgo" arriva dopo con solo 6 scudetti, il cui ultimo ultimo solo nel 1983. 

In pratica da quell'anno non hanno vinto pi`u nulla, riuscendo anche a scendere in serie B: "solo l'Amburgo" resta l'unica associazione che non è ancora riuscita a salire in serie A, forse questo è un bel record

Solo l´Amburgo, non è mai salito in serie A, nur der HSV ist nie in der Bundesliga aufgestiegen, und gut so: ed anche giusto così.

Complimenti Jonas.