St Pauli-Schalke 2-1: nella serata degli ex il St Pauli è campione d'inverno!

Campioni d'inverno, squadra con più punti realizzati nell'anno solare 2021 iniziato al penultimo posto e finito al primo con una giornata d'anticipo e ottava vittoria consecutiva a Millerntor (8/8 in questo campionato): quanti record questa sera!
04.12.2021 20:44 di Stefano Severi Twitter:    vedi letture
St Pauli-Schalke 2-1: nella serata degli ex il St Pauli è campione d'inverno!

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO (Anche se stasera è facile): Burgstaller, Ziereis o Vasilj? Vota sulla colonna di sinistra del nostro sito oppure cliccando qui. 

ST PAULI (4-3-3): Vasilj: Zander, Ziereis, Lawrence, Paqarada; Irvine, Smith (40' st Medic), Hartel;  Burgstaller (45' st Makienok),  Kyereh (45' st Buchtmann), Matanović (27' st Dittgen,). A disp.: Smarsch, Becker, Ohlsson, Amenyido, Benatelli. All.: Fave.

SCHALKE 04 (3-5-2):  Fraisl: Thiaw, Itakura,Kaminski;  Ouwejan, Drexler, Pálsson (27' st Latza), Zalazar, Aydin (27' st Ranftl,);  Dadashov (31' st Topp), Pieringer. A disp.: Wouters, Matriciani, Kaparos, Idrizi, Wienand, Çalhanoglu. All.: Pipenbrock.

ARBITRO: Marco Fritz (Korb).

AMMONITI: Kyereh (FCSP), Thiaw (S04), Zalazar (S04).

RETI: 20' pt e 39' pt Burgstaller (FCSP), 29' st Zalazar (S04).

NOTE: 19.950 spettatori.

Il St Pauli vince non senza soffrire a Millerntor grazie alla doppietta nella prima frazione di gioco di Guido Burgstaller. Nella ripresa i padroni di casa mancano il colpo del definitivo ko e sono condannati ad un quarto d'ora di sofferenza a causa del colpo di testa dell'altro ex di giornata, Rodrigo Zalazar. Poi arriva anche il pari degli ospiti ma per fortuna un fuorigioco millimetrico salva i ragazzi di Timo Schultz (anche oggi diretti da Loic Faive) e regala loro il titolo di campione d'inverno vista la sconfitta di ieri del Darmstad crollato a -6 ad una giornata dal termine. Prossimo impegno per il St Pauli sabato sera alle 19,30 a Düsseldrof, contro il Fortuna che ha sconfitto proprio la squadra fino ad ieri maggiormente in forma del campionato, il Darmstadt. E non dimentichiamo che questa sera è arrivata l'ottava vittoria consecutiva in casa, un 8/8 che sa tanto di record.

49' st Finita a Millerntor, St Pauli campione d'inverno!!!

49' st rimessa dal fondo per il St Pauli, ormai è fatta.

49' st siamo nell'ultimo minuto di recupero.

46' st saranno 4 i minuti di recupero. Zalazar impegna severamente Vasilj che blocca a terra un tiro insidiosissimo.

46' st incredibile, dopo nemmeno 30 secondi Makienok ha la palla del 3-1 ma si gira in area e non trova lo specchio: che occasione per chiudere l'incontro!

45' st doppio cambio per il St Pauli: esce Burgstaller (tanti applausi per lui) per Makeniok, poi butchmann per Kyereh.

44' st Schalke che imposta da dietro ma per il momento si affida ai lanci lunghi. Il lato pericoloso è il fianco sinistro. Infatti  arriva qui Dexler che spara malamente a lato. Il St Pauli respira.

43' st il St Pauli ha la palla del 3-1 ma indugia troppo in area avversaria e spreca una grossa chance. Meno due al recupero.

42' st ancora tre minuti più recupero.

40' st cambio per il st Pauli, Medic (con maschera facciale) per Smith. Tutto Millerntor grida St Pauli!

39' st davvero schock per il St Pauli la rete del pareggio dello Schalke, annullata per un giusto ma decisamente millimetrico fuorigioco. 

39' st annullato gol allo Schalke (Ouwejan) per fuorigioco senza nemmeno chiamata del VAR. Chiamata corretta ma il nostro cuore si è fermato.

39' st ora sta piovendo anche piuttosto incessantemente su Millerntor. 

38' st la sfera termina sul fondo, per fortuna nulla di fatto.

37' st punizione per lo Schalke da 35 metri, ci sarà palla in area e mischia.

36' st cambio Schalk: entra Topp per Dadashov, non cambia nulla tatticamente, attaccante per attaccante. 

35' st Mancano ora 10 minuti al termine più recupero, ospiti in grande pressione.

33' st contropiede St Pauli, ma il neoentrato Dittgen non riesce a servire nessun compagno e l'azione sfuma. Schalke tutto in avanti e pirati che ora operano solo in contropiede.

GOL Schalke. Lo avevamo chiamato l'ex di turno, Rodrigo Zalazar che salta solissimo in mezzo all'area di rigore e riapre la partita quando manca un quarto d'ora al termine più recupero.

27' st doppio cambio per gli ospiti e uno per i padroni di casa: Dittgen per Matanovic per il St Pauli, Latza e Ranftl per Palsson e Aydin per lo Schalke.

21' st Matanovic va a terra in area dello Schalke a causa di un calcio da dietro di Aydin, ma per il direttore di gara non ci sono gli estremi per il calcio di rigore. Il replay lascia non pochi dubbi.

17' st contropiede sprecato dal St Pauli, con un palo colpito da Matanovic ma in posizione irregolare. Nessun dubbio sulla chiamata del direttore di gara.

14' st Burgstaller, e chi altrimenti? Ancora un tiro, ancora una deviazione in corner.

10' st ancora Burgstaller dall'altezza del dischetto ma Fraisl in tuffo para con la gamba di richiamo, incredibile salvataggio per il possibile 3-0.

3' st Kyereh scavalca Fraisl in uscita con un bellissimo pallonetto però senza troppa farsa e Itakura riesce ad intercettare la palla prima che questi rimbalzi nella porta sguarnita. 

1' st ricomincia ora la partita, subito lo Schalke al tiro, respinge Vasilj.

Il primo tempo finisce nel miglior modo possibile: pirati avanti per 2-0 grazie ad una doppia magia dell'ex Guido Burgstaller che come domenica scorsa aveva castigato l'altra sua ex squadra, il Norimberga, sta per il momento decidendo l'incontro contro lo Schalke. Sul fronte opposto l'occasione più importante capita sui piedi di un altro ex, Rodrigo Zalazar, ma la mira non è paragonabile a quella dell'amico Burgstaller e la sfera termina fuori. Bellissima partita ma ancora apertissima.

46' pt fine pimo tempo: St Pauli-Schalke 04 2-0.

45' pt ci sarà un solo minuto di recupero in questa prima frazione di gioco.

43' pt si leva alto il grido "St Pauli, St Pauli" di tutto lo stadio!

42' pt punizione interessante per il St Pauli da 30 metri, ma nulla di fatto.

39' st ancora una volta Guido Burgstaller gonfia la rete! Sembra la fotocopia del gol di Norimberga. Tutto nasce da un angolo a destra, Paraqarada scambia e la mette sulla testa dell'austriaco che trova il secodo palo. St Pauli in paradiso! Mamma mia che coppia Paqarada-Burgstaller!

39' pt GOOOOOL! St PAULI!

38' pt Millerntor questa sera sembra tutto esaurito in attesa dei dati ufficiali: ricordiamo che da lunedì la capienza verrà limitata a 15mila spettatori ma, come detto, se ne riparlerà nel 2022. Da segnalare anche la buona presenza dei blu da Gelsenkirchhen.

33' pt non lo avevamo ricordato nel prepartita ma lo facciamo ora: Rodrigo Zalazar è l'altro grande ex di giornata: 6 le reti in maglia biancomarrone per lui la scorsa stagione.

31' pt bellissimo messaggio sui cartellini di Millerntor: "A St Pauli, a Schalke, in un mondo senza nazisti"/

30' pt secondo angolo consecutivo per il Pauli, sulla bandierina sempre Paqarada ma pur con qualche affanno i minatori liberano l'area di rigore.

29' pt St Pauli sfiora il raddoppio con Kyereh che non colpisce da dentro l'area a botta sicura ma trova una deviazione e la sfera di alza di un nulla sopra la traversa. 

26' pt lo Schalke sta probando in tutti i modi di pareggiare subito i conti e spinge forte sull'acceleratore, lasciando però spazio alle ripartenze micidiali dei padroni di casa.

22' pt l'ex Salazar ha subito la palla per il pareggio ma da dentro l'area di rigore calcia incredibilmente alto. Che rischio per i padroni di cas.a

20' pt un grande Matanovic dalla corsia sinistra trova liberissimo sulla destra il solito Burgstaller che va alla conclusione incrociando e la infila sul secondo palo: grandissimo gol per il St Pauli.

20' pt GOOOOL ST PAULI!

Benvenuti su TuttoStPauli per la diretta dell'ultima partita casalinga di questo 2021. Dopo la sconfitta di ieri del Darmstadt i padroni di casa hanno l"opportunità, con una vittoria, di conquistare il titolo di campioni d'inverno con una giornata d'anticipo ma l'avversario è di quelli più complicati, nonostante l'asswnza di bomber Simon Terodde. Tra le fila dei biancomarroni rientra Leart Paqarada uscito anzitempo per una botta la ginocchio a Norimberga.