Fotonotizia Euro 88: quella "trasferta" ad ovest dei carristi sovietici

13.06.2021 09:10 di Redazione StPauli   Vedi letture
Fotonotizia Euro 88: quella "trasferta" ad ovest dei carristi sovietici

Cosa ci fa un gruppo di tifosi sovietici nella Germania Ovest, nel 1988? Ma che domande: si prepara ad assistere alle partite della propria nazionale, guidata dal colonnello Lobanovski, valide per la fase finale dei campionati europei. Quegli stessi campionati che vedranno l'Urss piegare in semifinale l'Italia di Azeglio Vicini per poi arrendersi in finale all'Olanda di Rijkaard, Van Basten e Gullit.

Ma torniamo ai tifosi sovietici, con tanto di bandiera, immortalati in questa foto esclusiva di TuttoStPauli: chi sono questi tifosi e come è possibile che siano riusciti a sbarcare ad Ovest?

In effetti non si tratta di tifosi normali ma... di soldati, per la precisione carristi, di stanza nella Germania Est. Ricordiamo che all'epoca la Germania era ancora divisa con ampia presenza, su ambo i lati, di eserciti stranieri. Tanti americani ad Ovest e naturalmente truppe del patto di Varsavia ad Est.

Questi soldati, prima di fare la foto, un po' in inglese maccheronico e soprattutto in tedesco (visto che comunque si trovavano da tempo ormai in Germania) scambiarono ricordi e stendardi con alcuni italiani tra i quali una maglietta con scritte in cirilico... che attestava la loro esatta provenienza dal battaglione di Carri Armati.