Il Congresso del Sankt Pauli: il Sankt Pauli nel 2035

23.11.2023 10:50 di Massimo Finizio   vedi letture
Il Congresso del Sankt Pauli: il Sankt Pauli nel 2035

Il congresso di un partito? No! Non si è tenuto un convegno di chirurghi sulle nuove tecnologie del settore medico, né il congresso internazionale delle scienze storiche presso la accademia dei Lincei a Roma, ma neanche Il congresso internazionale dei matematici. Nessuno di questi incontri può essere minimamente paragonato al bellissimo congresso svoltosi da venerdì 17 a domenica 19 Novembre, chiaramente nelle bellissime sale dello stadio Millerntor. 

Ormai sapete che il Sankt Pauli è una cosa differente, così come unico al mondo è anche il suo bel congresso.
Il secondo congresso ha portato oltre 200 soci internazionali della base, a parlare del futuro dello Sport e del calcio. L´organizzazione è stata curata innanzitutto dagli organizzatori del primo congresso oltre 10 anni fa, affiancati da alcuni dirigenti e dal coordinamento del club. Inoltre alcuni studenti dell'università hanno curato la parte didattica. Divisi casualmente in 3 gruppi, i partecipanti hanno affrontato varie tematiche sul futuro dello sport in ambito Sankt Pauliano e del loro possibile sviluppo e attuazione. 

I gruppi hanno ricevuto queste tematiche: 

1. La nostra associazione, che ha affrontato temi come la partecipazione nel club, i diritti dei soci e dei tifosi, le responsabilità interne e verso esterni, il commercio ed il capitalismo nello sport.
2. Il nostro sport, con un focus sullo sport di base, fondamentale per il modello tedesco, sullo sviluppo e l'eco-sostenibilità delle varie sezioni esistenti e di quelle future, sull'integrazione dello sport professionistico con quello dilettantistico, e sul miglioramento dei settori giovanili.
3. Il nostro stadio, con tematiche riguardanti i biglietti molto attuale in quanto sempre molto scarsi, degli abbonamenti, la difesa della cultura del tifo da quello violento, l'implementazione e il miglioramento dell'offerta di catering e di altri servizi attualmente esistenti (link), 

È stato bellissimo  potersi sedere accanto al proprio presidente, o al CDA anche loro presenti insieme anche ai vari organi eletti nelle varie assemblee. 

Immaginatevi invece, solo per un attimo, di vedere il Presidente Lotito al congresso della Lazio allo stadio Olimpico, oppure ADL allo stadio San Paolo Maradona. 

Anche per questo il modello che da anni continuiamo a promuovere non solo è fattibile e possibile, ma assolutamente indispensabile perché porterebbe enormi miglioramenti, partecipazione ed introiti al sistema sport italiano. 

Dopo tre giorni di dibattiti ci si è lasciati senza una data, aspettando l´analisi dei dati da parte degli studenti presenti e la lettura dei risultati da parte dei dirigenti. 

Il catering, le bevande ed il caffè offerti sono stati ottimi, ma la tre giorni ha portato una nuova ventata di partecipazione vera, quello che continua a mancare da noi in Italia. Meditate gente meditate. 

Per uno sport partecipato, propaganda, professa, tifa ora e sempre Sankt Pauli!