Sandhausen-St Pauli 1-0: com'è triste il venerdì sera dei Pirati

02.10.2020 20:52 di Redazione StPauli   Vedi letture
Pirati a Sandhausen
© foto di FC St Pauli
Pirati a Sandhausen

SV SANDHAUSEN: Fraisl - Nauber, Kister, Zhirov - Diekmeier, Nartey, Ouahim (90. Röseler), Contento (63. Scheu) - Biada (76. Zenga) - Keita-Ruel (76. Bouhaddouz), Behrens. All.: Koschinat.

FC ST PAULI: Himmelmann - Ziereis, Avevor, Buballa - Ohlsson (79. Zalazar), Becker, Knoll (62. Wieckhoff), Paqarada (46. Dittgen) - Daschner (46. Tashchy) - Kyereh, Makienok (62. Burgstaller). All.: Schultz

ARBITRO: Waschitzki di Essen.

RETE: 1:0 Diekmeier (45.)

AMMONITI: Nartey, Biada / Avevor, Ohlsson

SPETTATORI: 1.393

SANDHAUSEN. Non basta l'esordio in maglia biancomarrone di Burgstaller a mezz'ora dal termine per tornare dal Baden Wuttemberg con almeno un punto. Il St Pauli subisce almeno un gol per la quarta partita ufficiale (su quattro!) consecutiva, considerano Coppa e campionato, ma per la prima volta non trova la via del gol e resta a bocca asciutta.

A decidere l'incontro è una rete dei padroni di casa siglata da Diekmeier proprio alla fine del primo tempo: vani gli assalti dei pirati nella ripresa, con tante ottime occasioni da rete create ma non concretizzate. Tanto che lo stesso sito del club di Amburgo ammette: "È mancata concretezza".

Per Schultz ci sarà ora molto da lavorare, approfittando della pausa di campionato per gli impegni delle nazionali, per registrare una difesa che sembra il vero tallone d'Achille della squadra.